Novità

Spazzolino con protezione antibatterica
Dove Acquistare
Storie

Quando l’inclinazione fa volare alto

Lucia ha un'inclinazione speciale: lo yoga aereo. L'abbiamo incontrata e ci ha raccontato la sua passione, per questa disciplina e per tau-marin.

Volare non è solo un celebre brano cantato da Domenico Modugno o un sogno che spesso ci fa visita la notte. Volare è soprattutto il desiderio inconscio di gran parte degli esseri umani, sin da tempi antichi. C’è qualcuno, come la marchigiana Lucia, che questo sogno ha provato in qualche modo a concretizzarlo. Per questo la storia della sua inclinazione ha davvero conquistato i nostri cuori.

Originaria di Osimo, la giovane Lucia, conosciuta come Air Yoga Girl, ha da sempre fatto della sua inclinazione per il movimento una motivazione continua e un grande hobby, e questo amore l’ha poi portata ad approdare nel mondo dello yoga aereo (o antigravity yoga), un tipo di yoga che si pratica sollevati da terra, grazie all’aiuto di una particolare amaca.

“L’amore per questa disciplina” ci ha detto “è scoccato anni fa quando ho iniziato a frequentare corsi di yoga aereo. Ero profondamente attratta e incuriosita da questa nuova attività, che ben si sposava con la mia voglia di mantenermi in forma e l’inclinazione per il movimento.”

Dai primi corsi di yoga aereo al successo social il passo è stato poi breve. Dopo anni di pratica con i suoi fedeli compagni, ovvero l’amaca e il cerchio, la dinamica Lucia ha scelto di aprire il suo particolarissimo profilo Instagram, dove quotidianamente racconta la sua inclinazione tramite video che sono diventati veri e propri tutorial per le “aerialist” di tutto il mondo.
La gioiosa insegnante autodidatta e la sua speciale inclinazione sono dunque diventate punto di riferimento per altre ragazze che, proprio come lei, vogliono volare in alto.
Oggi Lucia coltiva e rafforza la sua inclinazione in ogni momento e direttamente da casa. La giovane ha infatti la fortuna di potersi allenare ogni giorno tra le mura domestiche, avendo semplicemente installato dei ganci nel soffitto, ovvero l’attacco per l'attrezzo aereo.

Ma c’è un altro compagno nella vita di questa ragazza sempre in movimento: lo spazzolino tau-marin, che le permette di regalare a chi la guarda sorrisi splendenti mentre è sospesa nel vuoto. Lucia ci ha infatti rivelato che i suoi attrezzi, sempre pronti ad accoglierla per inventare nuove coreografie, stimolare la sua creatività, potenziare il corpo o semplicemente fare stretching, sono alleati versatili e speciali proprio come lo è lo spazzolino tau-marin che, in fatto di originalità, è il primo in assoluto.

“La forma dello spazzolino tau-marin” così ha detto “mi ricorda la linea perfetta di una mia spaccata e l’inclinazione delle gambe in alcune forme yoga, mentre le morbide setole l'adattabilità del mio corpo alle varie figure aeree. Siamo in un certo senso simili. Originali e anticonformisti.”

Il kit di Lucia include il nostro spazzolino Professional 27 Medio

“L’amore per questa disciplina è scoccato anni fa quando ho iniziato a frequentare corsi di yoga aereo. Ero profondamente attratta e incuriosita da questa nuova attività, che ben si sposava con la mia voglia di mantenermi in forma e l’inclinazione per il movimento.”

Scopri le nostre storie di inclinazioni
Super Sorridenti, l’igiene orale si impara sorridendo
Una campagna educazionale e un’avventura giocosa: ecco la nuova iniziativa di tau-marin per promuovere la... Continua a leggere
Storie d’inclinazioni: Giulio, artista urbano
La giungla urbana come spazio dove esprimere il proprio multiforme animo artistico: ecco la storia... Continua a leggere